Fiamme a un chilometro dalla centrale elettrica di Monterotondo Marittimo nel grossetano

Condividi:

di Redazione, #Toscana

Incendio vicino alla centrale elettrica di Monterotondo Marittimo in provincia di Grosseto. Dalle 14 del pomeriggio bruciano i boschi in prossimità dell’impianto. Sul posto stanno operando due elicotteri inviati dalla sala operativa regionale, che con i loro sganci e sotto il coordinamento di un direttore delle operazioni stanno evitando che le fiamme si propaghino verso la centrale. Il fuoco si è originato a circa un chilometro di distanza, spinto al momento verso il mare e non in direzione dell’impianto. La centrale non è minacciata dalle fiamme.

A terra sono in azione operai forestali dell’Unione dei comuni Colline Metallifere e sono in arrivo squadre di volontari antincendi. I Vigili del Fuoco operano a supporto, rifornendo di acque i mezzi che stanno contrastando l’incendio. Al momento non risultano abitazioni minacciate dalle fiamme. La centrale è monitorata e regolarmente in funzione.

Le operazioni di bonifica sono iniziate attorno alle 17.30.

 

(notizie in aggiornamento)

 

(30 agosto 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 



Pubblicità

Potrebbero interessarvi

Passeggiata ecologica in zona Giotto domenica 27 novembre. Il patrocinio del Comune

di Redazione Arezzo Il Comune di Arezzo patrocina la passeggiata ecologica che si terrà domenica 27 novembre per le...

“Una vita da ricostruire. Aiutiamo le donne ed i bimbi accolti nei Centri Antiviolenza del territorio di Livorno”

di Redazione Livorno La Conferenza delle Donne Democratiche del territorio di Livorno, la Federazione del PD Livorno, i Giovani...

A Campi Bisenzio Milena Vukotic protagonista di “A spasso con Daisy”

di Redazione Spettacoli Milena Vukotic, l’attrice volto noto del piccolo e del grande schermo, oltre che del palcoscenico –...

“Valore e attualità dell’Antifascismo” a Livorno del 26 novembre. Il comunicato del Comitato promotore

di Redazione Livorno Dal Comitato Promotore riceviamo e pubblichiamo integralmente. In data 26 Novembre 1922 un vile rogo fascista bruciò...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: