Pubblicità
19.2 C
Firenze
21 C
Roma
Pubblicità

TOSCANA POLITICA

Pubblicità

FIRENZE

HomenotizieElisabetta Sgarbi a Viareggio con "La Milanesiana"

Elisabetta Sgarbi a Viareggio con “La Milanesiana”

GAIAITALIA.COM FIRENZE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
Pubblicità

Il 22, 23 e 24 maggio La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, arriva per la prima volta a Viareggio al Teatro Eden (Viale Margherita, 21) per tre imperdibili appuntamenti.

Il 22 maggio gli ospiti saranno la nuotatrice e campionessa olimpica Federica Pellegrini e lo scrittore Edoardo Nesi, Premio Strega 2011. L’appuntamento comincia alle ore 21.00 con i saluti istituzionali del Sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro. A seguire ci sarà il prologo letterario di Edoardo Nesi e successivamente il dialogo tra Federica Pellegrini e la giornalista del Corriere della Sera Elvira Serra a partire dall’autobiografia della sportiva “Oro” (La Nave di Teseo).

L’appuntamento è in collaborazione con Comune di Viareggio e Fondazione Carnevale di Viareggio. Ingresso gratuito su prenotazioneL’appuntamento del 23 maggio comincia alle ore 21.00 con il prologo letterario di Tahar Ben Jelloun, che ha appena pubblicato che ha appena pubblicato “Gli alberi raccontati ai bambini” (La nave di Teseo), in cui narra ai ragazzi, e ai loro genitori e insegnanti, il suo rapporto con gli alberi e la natura. Lo scrittore marocchino sarà in dialogo con la cantante Cristina D’Avena che, nella seconda parte della serata, si esibirà in concerto con il gruppo Gem Boy. Coordina Oliviero Toscani. La serata sarà introdotta da Elisabetta Sgarbi.

Il 24 maggio è in programma lo spettacolo di e con Giacomo Poretti “Fare un’anima”. Un monologo scritto e interpretato da Giacomo Poretti, che raccoglie divagazioni e provocazioni su un organo che i moderni manuali di anatomia non contemplano ma di cui da millenni gli uomini di ogni latitudine hanno parlato: quando si sviluppa l’anima in un essere vivente? Esiste realmente o è solo una chimera, un desiderio? Oppure è così infinitesimale che non la si vede nemmeno con il più grande scompositore di particelle? E alla fine, anche se la scovassimo, l’anima a che serve? Cosa ce ne facciamo? O meglio, cosa vorrebbe farne lei di noi?

 

 

(14 maggio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 



Firenze
nubi sparse
19.2 ° C
19.9 °
17 °
83 %
1.7kmh
70 %
Lun
24 °
Mar
27 °
Mer
27 °
Gio
30 °
Ven
23 °
PubblicitàMelluso SS24

LEGGI ANCHE