Pubblicità
9.7 C
Firenze
12.9 C
Roma
Pubblicità

TOSCANA POLITICA

Pubblicità

FIRENZE

HomeL'Opinione FirenzeLa spazzatura e la piccola Parigi (con spintoni e denuncia al seguito)

La spazzatura e la piccola Parigi (con spintoni e denuncia al seguito)

GAIAITALIA.COM FIRENZE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di D.S.

Qualche giorno fa causa deiezioni inaspettate del felino che mi ha adottato, mi sono trovato a dover depositare una borsa in plastica in un cilindro per la spazzatura sulla pubblica via, nel pieno centro sporco e spesso al buio, con visite di burloni impasticcati che gridano incongruenze, della città i cui abitanti definiscono come la piccola Parigi. Senza conoscere una parola di francese.

Ero subito stato aggredito da uno scimmione urlante che dopo avermi insultato di tutti gli improperi di sua conoscenza, almeno tre o quattro parole pari al 10% delle suo bagaglio linguistico, aveva preso a spintonarmi e a minacciare rimediando una denuncia della quale darà conto nelle sedi opportune, qualora io abbia voglia di rivederlo. Cosa sulla quale sto lungamente riflettendo perché c’è gente che si fa male da sola e, forse, non è il caso di infierire su una vita già disperata.

La foto che vedete in alto è stato scattata nel centro della piccola Parigi nella giornata del 25 ottobre 2023, nella via Verdi numero 138, mentre residente schifati commentavano “Non si rendono conto che ci sono i cestini” – ci rendiamo conto, ma ci sono energumeni che si prendono la briga di insultarti se li usi per emergenza, non in sfregio alla raccolta differenziata. Ecco dunque un altro esempio di come coerenza e credenze popolari non vadano mai a braccetto. Altri esempi erano presenti sotto forma di altra spazzatura sparsa in giro per le strade adiacenti, nelle immediate vicinanze del luogo della foto.

Si potrà anche presumere di essere gioielli, di vivere in un posto decente, ma i fatti poco si sposano con certe arroganze da provincialismo. Né dare la colpa al politico d turno, votato per due mandati – per inciso – rende migliore chi la civiltà non sa nemmeno dove stia di casa. Sia scritto con rispetto.

 

(25 ottobre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE