Pubblicità
26.3 C
Firenze
26.1 C
Roma
Pubblicità

TOSCANA POLITICA

Pubblicità

FIRENZE

HomeFirenzeAl Golden Gala di Firenze atleti toscani sugli scudi. Giani: "Renderemo loro...

Al Golden Gala di Firenze atleti toscani sugli scudi. Giani: “Renderemo loro il doveroso merito”

GAIAITALIA.COM FIRENZE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
Pubblicità

“E’ la prima volta che tre italiani vincono contemporaneamente in un meeting della Diamond League ed è straordinario che questi tre italiani siano toscani, non importa se di nascita o di adozione sportiva, così come è straordinario che questo sia accaduto a Firenze, in Toscana, dove i fiorentini Fabbri e Iapichino hanno vinto nel lancio del peso e nel salto in lungo e dove l’italo-cubano Diaz, in forza a una società di Livorno, ha primeggiato nel salto triplo. Mi congratulo con loro così come con il massese Ceccarelli che, in una gara stellare, ha fatto registrare il suo record personale inserendosi nel novero dei migliori al mondo. Come Regione troveremo il modo di rendere merito a queste grandi risorse sportive. La Toscana deve molto a loro”.

Così il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, commenta gli straordinari successi degli atleti toscani al Golden Gala Mennea svoltosi ieri sera allo stadio Ridolfi di Firenze, tappa italiana della Diamond League, dove prima il triplista Andy Diaz, cittadino italiano da poco più di due mesi, tesserato per la Libertas Unicusano Livorno, ha fatto registrare il nuovo record nazionale con la misura di 17,75 metri, poi il pesista Leonardo Fabbri dell’Aeronautica Militare (ex Firenze Marathon) ha vinto la propria gara centrando con 21,73 la sua seconda prestazione di sempre ed infine la saltatrice Larissa Iapchino delle Fiamme Gialle (ex Firenze Marathon ed Atletica Calenzano) si è imposta nel salto in lungo femminile con la misura di 6,79. Il velocista Samuele Ceccarelli, tesserato per la Firenze Marathon, al suo debutto stagionale all’aperto è giunto invece quinto con un eccezionale 10”13, suo nuovo primato personale, in una gara dove erano ai nastri i partenza i migliori al mondo, con l’eccezione dell’italiano Marcell Jacobs, non a caso vinta dall’americano Fred Kerley, campione del mondo in carica, capace di fermare il cronometro a 9”94.

“Sono anche molto soddisfatto dell’organizzazione che ho visto al Ridolfi di Firenze, uno stadio che è stato concepito proprio per l’atletica leggera e che è il luogo ideale per svolgere meeting di alto livello come questo”, ha concluso il presidente Giani commentando la buona riuscita dell’evento fiorentino, terza tappa della Diamond, dove è stato presentato anche il logo ufficiale degli Europei di atletica leggera di Roma 2024 alla presenza di Sebastian Coe, presidente della Federazione internazionale di atletica.

Il Golden Gala di Firenze, tappa italiana della Diamond League, ha inoltre registrato la fantastica impresa della kenyana Kipyegon (nella foto in basso, screenshot da Eurosport) che ha frantumato il primato mondiale dei 1500 metri femminili con il tempo straordinario di 3’49″11.

 

(3 giugno 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



Firenze
nubi sparse
26.3 ° C
27.3 °
24.3 °
48 %
2.1kmh
40 %
Mer
26 °
Gio
24 °
Ven
25 °
Sab
29 °
Dom
31 °
PubblicitàMelluso SS24

LEGGI ANCHE