Pubblicità
24 C
Firenze
23 C
Roma
Pubblicità

TOSCANA POLITICA

Pubblicità

FIRENZE

HomeLivornoDeturpato il murales a tema LGBTQIA+ inaugurato a Livorno pochi giorni fa

Deturpato il murales a tema LGBTQIA+ inaugurato a Livorno pochi giorni fa

GAIAITALIA.COM FIRENZE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Deturpato il murales a tema LGBTQIA+ inaugurato a Livorno pochi giorni fa, l’indignazione del Sindaco Luca Salvetti si esprime attraverso una nota stampa inviata in redazione che pubblichiamo di seguito.

“Era stato inaugurato solo pochi giorni fa, presso il parchino di città, “Queer Wall” murales a tema LGBTQIA+, promosso dall’associazione L.E.D Libertà e Diritti Arcigay Livorno, realizzato dall’artista Giulia Bernini del Collettivo Uovo Alla Pop in collaborazione con l’associazione MuraLi, con il patrocinio del Comune di Livorno e l’adesione di Toscana Pride!
Oggi con grande amarezza apprendiamo che una mano squallida lo ha deturpato con scritte ignobili.
La mano è quella omolesbobitransfobia, dell’intolleranza e dell’ignoranza a cui la nostra comunità cittadina non vuole piegarsi, ma anzi intende reagire. Alla comunità LGBTQIA+ e alle associazioni che si battono per rivendicarne i diritti va la mia solidarietà e quella dell’intera amministrazione.
Lo scorso anno Livorno ha mostrato la sua anima colorata, inclusiva, unita, nel corso dello splendido Pride che ha illuminato le nostre strade e il nostro lungomare, con la partecipazione entusiastica di tante cittadine e cittadini, livornesi e non.
Questo siamo e questo vogliamo continuare ad essere, contrastando sempre e comunque ogni manifestazione di intolleranza indegna di una città civile. Apprendiamo che il murale verrà restaurato nei prossimi giorni. Il nostro Comune farà la sua parte”.

Il nostro quotidiano, da parte sua, sosterrà sempre e comunque i diritti umani.

 

 

(1 luglio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Pubblicità

LEGGI ANCHE