Pubblicità
13 C
Firenze
15.3 C
Roma
Pubblicità

TOSCANA POLITICA

Pubblicità

FIRENZE

HomeFirenze CulturaMarilena Umuhoza Delli presenta il 29 maggio il suo libro "Pizza Mussolini"

Marilena Umuhoza Delli presenta il 29 maggio il suo libro “Pizza Mussolini”

GAIAITALIA.COM FIRENZE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Cultura

“Marilena, nata e cresciuta a Bergamo, ha trascorso la sua giovane vita a difendersi dai colpi bassi del razzismo: “Negra!”; è l’insulto che le è stato rivolto più spesso. A migliaia di chilometri di distanza, in Malawi, la venuta al mondo di Luna è stata salutata con un presagio di sventura a causa di un colore troppo chiaro della pelle: “Strega!”; è ciò che da allora le hanno urlato contro ovunque. Senza che le due ragazze sappiano nulla del proprio passato, c’è qualcosa di importante a unire Luna e Marilena. Gli abusi che subiscono in quanto donne, prima di tutto: identici, sia pure all’interno di contesti tanto lontani. Ma la relazione è ancora più forte di quello che si potrebbe immaginare: il filo rosso di una scoperta che, pagina dopo pagina, attraversando tre nazioni, due continenti e la tormentata eredità storica italiana, l’autrice di Pizza Mussolini consegna alle lettrici e ai lettori come un dono prezioso. La vicenda di un legame impossibile da nascondere: una scoperta fondamentale affinché le due ragazze ritrovino, insieme a loro stesse, l’orgoglio per la propria identità.”

Nata in Italia da padre bergamasco e madre rwandese, Marilena Umuhoza Delli è cresciuta a Bergamo. Laureata in Lingue per la Comunicazione Internazionale, ha proseguito la sua formazione a Los Angeles, dove ha studiato teatro e regia all’Università degli Studi della California, Ucla. Scrittrice, fotografa, regista e produttrice musicale, Marilena ha realizzato nel 2009 il documentario “Rwanda’ Mama” nominato al festival del Cinema in Sudafrica. Lavora dal 2009 con musicisti di strada provenienti dai Paesi meno rappresentati del mondo come Rwanda, Sud Sudan, Pakistan e Cambogia. Il suo lavoro ha risvegliato l’attenzione mediatica internazionale e l’album “Zomba Prison Project”, di cui è stata anche produttore esecutivo, le è valsa una nomination ai Grammy’s del 2016. Da anni si batte attivamente per i diritti delle persone straniere in Italia e nel 2016 ha pubblicato il suo primo mémoir, Razzismo all’italiana. Cronache di una spia mezzosangue, cui ha fatto seguito il romanzo young adult  Negretta. Baci Razzisti nel 2020. Come traduttrice ha pubblicato un manuale contro la violenza Antidoti contro la rabbia, nel 2015. I suoi lavori fotografici sono stati pubblicati nei libri How music dies (2016), Silenced by sound (2019), Muse-Sick: a music manifesto in fifty-nine notes (2021). Dal 2021 conduce su Radio Radicale lo spazio “Eccellenze Afrodiscendenti” e nel gennaio 2022 ha co-fondato la prima Academy dell’antirazzismo, dove cura una serie di corsi dedicati all’educazione antirazzista per educatori, famiglie, ragazzi e bambini.

sabato 29 aprile 2023 ore 17.30
Centro Culturale The Recovery Plan
Via Santa Reparata 19R
Firenze

 

 

 

(27 aprile 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE