Pubblicità
9.7 C
Firenze
12.9 C
Roma
Pubblicità

TOSCANA POLITICA

Pubblicità

FIRENZE

HomeIsola d'Elba & ArcipelagoElba isola musica d'Europa, Giani: "Festival importante che dà lustro all'intera Toscana"

Elba isola musica d’Europa, Giani: “Festival importante che dà lustro all’intera Toscana”

GAIAITALIA.COM FIRENZE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

“E’ un festival importante che dà lustro all’intera Toscana e pone al centro della scena musicale internazionale l’isola che Napoleone elevò a Stato sovrano. Non si può che esprimere soddisfazione per il livello ormai raggiunto da Elba isola musicale d’Europa. Può essere definito un festival d’eccellenza che mette assieme musica, cultura e natura in un contesto artistico che va ben oltre i confini nazionali. Esso inoltre valorizza il patrimonio naturalistico ed i monumenti dell’isola”.

Con queste parole il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha presentato l’edizione numero 27 di Elba isola musicale d’Europa, il festival di musica classica che dal 1997 coniuga arte, musica e natura nei più suggestivi scenari dell’Elba, proponendo concerti nei luoghi più caratteristici dell’isola toscana che Napoleone Bonaparte costituì nello Stato autonomo del Principato dell’Elba.

Giani, nel suo intervento, si è complimentato con gli organizzatori incoraggiandoli nel lavoro artistico e culturale che da anni stanno svolgendo e ha sottolineato la “capacità di rinnovare la vocazione al connubio tra musica, natura e storia”.

Oltre sessanta musicisti provenienti da venti diversi Paesi tra solisti affermati e giovani talenti, sedici eventi, nove location. Questi sono i numeri dell’edizione 2023 del festival in programma dal 27 agosto al 10 settembre a Portoferraio, Capoliveri, Rio, Marciana e Marciana Marina, con una inedita “gita fuori porta” all’isola di Capraia.

“Oltre alla grande novità rappresentata dall’evento a Capraia che, nel gettare un ponte con un altro festival dell’Arcipelago toscano rafforza la nostra vocazione collaborativa e propositiva, quest’anno diamo seguito al progetto dell’Elba festival orchestra, che abbiamo ideato con successo lo scorso anno e al quale teniamo in modo particolare, offrendo così ancora una volta la possibilità a tanti giovani musicisti, provenienti da diversi angoli d’Europa e anche da più lontano, di confrontarsi con solisti di grande esperienza”, ha sottolineato George Edelman, direttore artistico di Elba isola musicale d’Europa, presentando l’evento nel corso della conferenza stampa che si è svolta a Palazzo Strozzi Sacrati di Firenze.
Edelman ha affermato anche che sarà riproposto “l’incontro tra musica e cinema” e sarà dato ancora una volta “spazio al jazz, musica molto amata dal nostro pubblico”.

Alla conferenza stampa ha preso parte anche il consigliere regionale Gianni Anselmi, espressione del territorio. Secondo quanto emerso nel corso dell’incontro con i giornalisti, il festival internazionale sarà, secondo consuetudine, nel solco del connubio tra musica e natura, arte e storia, all’insegna del dialogo tra repertori, stili e suoni diversi, dalla musica da camera e sinfonica al jazz senza dimenticare la musica brasiliana.

 

 

(24 agosto 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE