Pubblicato il bando dedicato al “benessere degli animali”, previsti 3 milioni di euro

Condividi:

di Redazione Toscana

Diventa ufficialmente operativa la nuova misura 14 del Programma di sviluppo rurale 2014-2022 dedicata al “Benessere degli animali”. E’ infatti stato pubblicato (BURT n. 44 parte III del 2.11.2022) il bando che permetterà di destinare 3 milioni di euro di risorse agli allevatori che, attraverso impegni di gestione dell’allevamento,  ben verificabili,  mantengono elevati standard di benessere degli animali allevati, siano essi bovini, ovi-caprini o suini.

La misura prevede l’erogazione di un premio ad Unità di bestiame adulto (Uba) per le aziende aderiscono al sistema Classyfarm, che consente di verificare le condizioni degli allevamenti attraverso la raccolta e l’elaborazione dei dati relativi alle seguenti aree di valutazione relative al management aziendale e personale, alle strutture e attrezzature, alle condizioni generali (sanitarie, comportamentali etc.) degli animali.

“Il benessere animale nell’azienda zootecnica è una fondamentale garanzia per la salute dei consumatori – evidenzia la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi-. Con questa misura – aggiunge – intendiamo sottolineare l’attenzione delle nostre aziende zootecniche verso queste tematiche, e quindi premiarle nella consapevolezza che qualità e sicurezza devono essere inscindibili e costituiscono un punto di forza di tutte le nostre attività agricole”.

Le domande per la misura sul benessere animale potranno essere  presentate dagli agricoltori dal 1 febbraio 2023  al 15 maggio 2023. La domanda di aiuto dovrà  essere presentata impiegando esclusivamente la procedura informatizzata e la modulistica disponibili sulla piattaforma gestionale dell’Anagrafe regionale delle aziende agricole gestita da Artea e raggiungibile dal sito www.artea.toscana.it.

 

 

(21 novembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

Potrebbero interessarvi

Respinto dal Consiglio di Stato l’appello contro il calendario venatorio toscano

di Redazione Firenze Il Consiglio di Stato il 5 dicembre ha respinto l’appello cautelare proposto dalle Associazioni ambientaliste e...

Temporali e vento forte, codice giallo dalle fino alle 20.00 del 5 dicembre

di Redazione Toscana Una estesa circolazione depressionaria continua a interessare la Toscana. Dalla sera di oggi, e nel corso della...

Bonaccini a Firenze: “Il Pd è un partito che va smontato e rimontato”

di Daniele Santi Era la giornata dell'ennesimo matrimonio interno al PD, un altro di quei matrimoni che bloccano l'evoluzione famigliare,...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: