Pubblicità
32 C
Firenze
33.7 C
Roma
Pubblicità

TOSCANA POLITICA

Pubblicità

FIRENZE

HomenotizieA Prato la prima tappa del percorso di confronto con i territori...

A Prato la prima tappa del percorso di confronto con i territori sulla crescita digitale

GAIAITALIA.COM FIRENZE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
Pubblicità

“Ci stiamo dotando di strumenti nuovi per ridurre ancora il divario digitale che esiste tra i territori e tra i cittadini della nostra regione. Gestione sicura dei dati e competenze digitali sono la priorità”. E’ questo l’annuncio con il quale l’assessore regionale all’innovazione, Stefano Ciuoffo, ha aperto i lavori del convegno che la Regione Toscana ha organizzato per fare il punto sulla nuova Agenda Digitale e che si è svolto a Prato, presso la sede di Prisma.

“E’ necessario infatti – ha aggiunto Stefano Ciuoffo – recuperare in tempi rapidi quel ritardo nell’innovazione digitale che contraddistingue il Paese. Le iniziative portate avanti dalla Regione Toscana in questi anni sulla gestione pubblica dei dati, attraverso il sistema cloud, e l’investimento nelle competenze digitali, prima con Connessi in Buona Compagnia ed oggi con il progetto dei punti di facilitazione digitali, previsti dal Pnrr, sono rivolte a questo obiettivo”.

L’assessore ha ricordato come la Toscana sta collaborando con il Governo nazionale per la definizione di un modello per la gestione e la protezione dei dati, consolidando e mantenendo il proprio cloud pubblico, rivolto alle pubbliche amministrazioni in primis. Infine, Stefano Ciuoffo, ha toccato la fondamentale questione della formazione all’uso delle strumentazioni e dei supporti digitali.

“E’ un tema – ha concluso Stefano Ciuoffo – che riguarda in primo luogo, ma non soltanto, le nostre scuole e le nostre università, perché c’è bisogno di una massiccia e diffusa opera di formazione, per garantire a tutti il miglior accesso ai diritti di cittadinanza. A questo scopo stiamo avviando il percorso per aprire i primi centri di facilitazione digitale, che per quanto riguarda la nostra Regione dovranno essere almeno 169. Questi punti di facilitazione non potranno essere un’iniziativa legata esclusivamente al Pnrr, ma dovranno diventare un servizio pubblico permanente, capace di ridurre le distanze tra cittadino e Pubblica Amministrazione e di garantire l’accesso ai servizi ad ognuno, partendo da chi è più fragile”.

Le prossime tappe di presentazione e confronto sull’Agenda Digitale della Toscana si terranno a Siena, lunedì 16 ottobre, e a Livorno, lunedì 6 novembre.

 

 

(28 settembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Firenze
cielo sereno
32 ° C
35.6 °
29.8 °
42 %
2.6kmh
0 %
Gio
38 °
Ven
35 °
Sab
29 °
Dom
28 °
Lun
28 °
PubblicitàMelluso SS24

LEGGI ANCHE