Salvini corre a celebrare Bolsonaro a Pistoia (e Forza Italia si dissocia)

Condividi:

di Giancarlo Grassi, #politica

Il leader politico che non voleva celebrare il 25 aprile, alleato di quella forza politica i cui esponenti celebrano i caduti nazisti, ma non quelli italiani, quello che con la bandiera italiana voleva nettarsi le terga – perché siam dei signori – corre alla corte del sovranista Bolsonaro che a Pistoia ricorda i caduti brasiliani con Salvini al seguito.

Come le politiche sovraniste insegnano la celebrazione dei caduti, soprattutto all’estero, rende sempre di più che prendersi cura dei vivi che poi hanno il vizio di parlare, smentirti, mandarti a quel paese e ricordarti che anche se ti senti dio anche tu vai al cesso e un giorno morirai.

La celebrazione salviniana dell’iper-sovranista ambientale e No vax Bolsonaro, mette leggerissimamente in imbarazzo Forza Italia, ai cui leader deve tanto piacere sentirsi in imbarazzo da non fare niente per liberarsi di coloro che tanto imbarazzo gli provocano – del resto il sogno del Quirinale è lì, e tale resterà – e non riescono a dimenticarsi che Bolsonaro è stato messo in stato di accusa dalla commissione parlamentare Covid del suo paese per genocidio e crimini contro l’umanità e le popolazioni indigene (oltre ad altri capi di imputazione molto gravi) a causa della sua gestione della pandemia: oltre 608 mila morti e quasi 22 milioni di casi. Così a Forza Italia tocca dire: “La nostra politica estera è quella di Draghi e non quella di Bolsonaro”, e lo dice a La Stampa. Anche se la frase giusta da dire sarebbe stata “La nostra politica estera è quella di Draghi e non quella schizofrenica di Salvini”.

 

(2 novembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



Pubblicità

Potrebbero interessarvi

Passeggiata ecologica in zona Giotto domenica 27 novembre. Il patrocinio del Comune

di Redazione Arezzo Il Comune di Arezzo patrocina la passeggiata ecologica che si terrà domenica 27 novembre per le...

“Una vita da ricostruire. Aiutiamo le donne ed i bimbi accolti nei Centri Antiviolenza del territorio di Livorno”

di Redazione Livorno La Conferenza delle Donne Democratiche del territorio di Livorno, la Federazione del PD Livorno, i Giovani...

A Campi Bisenzio Milena Vukotic protagonista di “A spasso con Daisy”

di Redazione Spettacoli Milena Vukotic, l’attrice volto noto del piccolo e del grande schermo, oltre che del palcoscenico –...

“Valore e attualità dell’Antifascismo” a Livorno del 26 novembre. Il comunicato del Comitato promotore

di Redazione Livorno Dal Comitato Promotore riceviamo e pubblichiamo integralmente. In data 26 Novembre 1922 un vile rogo fascista bruciò...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: