Festival della Danza Città di Viareggio. Al via il 7 giugno

Condividi:

di Redazione Viareggio

Danza protagonista a Villa Borbone: dopo il successo dello scorso anno al Teatro Jenco, torna per la seconda edizione in una veste rinnovata e ulteriormente arricchita il Festival della Danza Città di Viareggio. Dal 7 al 27 giugno: 16 serate per 15 scuole di ballo si esibiranno su un palco di 16 metri per 7, eccezionalmente allestito nel prestigioso parco della dimora storica, al centro del Viale dei Tigli.

Serata esclusiva il 25 giugno con Gran Galà di Danza Città di Viareggio, la cui direzione artistica è stata affidata ad Andrea Volpintesta. Ad esibirsi saranno i Primi Ballerini Antonella Albano e Gioacchino Starace (Teatro alla Scala, Milano) Annachiara Amirante e Alessandro Staiano (Teatro San Carlo, Napoli) Susanna Salvi e Michele Satriano (Teatro dell’Opera di Roma). Ospite speciale Francesco Ventriglia. Alla conduzione Enrico Contarin e Claudia Motta. Patron Beppe Menegatti, Madrina della manifestazione Sabrina Brazzo. Un evento, voluto ed organizzato dal Comune di Viareggio, supportato anche da iCare, MoVer, Remax e Bird, sponsor ufficiali del Festival.

La danza in tutte le sue forme è una disciplina fatta di regole – commenta l’assessore allo Sport Rodolfo Salemi -, dalle quali scaturisce un’anima artistica importante. Sono tantissime le scuole presenti sul nostro Comune e rappresentano un eccellenza che meritava l’attenzione della Città. Per questo abbiamo voluto implementare l’offerta di questa seconda edizione, mettendo a disposizione un palco in una location importante, più tempo e spazio per le esibizioni e soprattutto un parterre di ospiti d’eccezione. Ringrazio tutte le scuole di danza che si sono iscritte e che si esibiranno, gli artisti che hanno accettato di arricchire con la loro presenza la manifestazione e quanti si sono impegnati per la buona riuscita dell’evento. Viareggio e Villa Borbone per 20 giorni si muoveranno a passo di danza”.

Il calendario prevede l’esibizione delle scuole: Dance & Fitness il 7 giugno, Cristin Jazz il 10 giugno, Scuola di Tango Carina Calderon l’11 giugno, Momo Dance School il 12 giugno, Street Soul Dance Studio il 13 giugno, Well Dance il 14 giugno, Acrobatica & Coreografie il 15 giugno, Dream Dance Studio il 16 giugno, Let’s Dance il 18 giugno, Danzarte il 19 giugno, Revolution Dance & Fitness il 21 giugno, Vivi & Danza il 22 giugno, Giselle il 23 giugno, Dancemod il 26 giugno, E.L. Dance Studio il 27 giugno.

La serata di Gala, la cui platea sarà riservata alle Scuole di danza locali, sarà presentata dal noto conduttore televisivo Enrico Contarin coadiuvato da Claudia Motta, attuale Miss Italia nel Mondo.

Il programma prevede l’esibizione di tre coppie di ballerini, provenienti da prestigiosissime  realtà teatrali italiane, col preciso intento di valorizzare i talenti del nostro Paese, che porteranno in scena importanti coreografie del repertorio classico e contemporaneo: la prima ballerina Antonella Albano e Gioacchino Starace del Teatro alla Scala di Milano, la Prima Ballerina Annachiara Amirante e l’étoile Alessandro Staiano del Teatro San Carlo di Napoli, l’étoile Susanna Salvi e il primo ballerino Michele Satriano del Teatro dell’Opera di Roma.

Le performance saranno intervallate da alcuni momenti talk con altri ospiti illustri della serata, il patron dell’evento Maestro Beppe Menegatti, grande regista di teatro e marito della celebre stella della danza Carla Fracci, e Sabrina Brazzo, madrina della manifestazione. Saranno proprio loro due, forti delle numerose collaborazioni avute in passato, a ricordare la mitica e unica Carla Fracci e a consegnare ai primi ballerini presenti al Galà il Premio Carla Fracci, ideato e voluto fortemente dall’Amministrazione comunale e dal Direttore Artistico Andrea Volpintesta.

Alla serata sarà presente anche Francesco Ventriglia, già danzatore al Teatro alla Scala e coreografo di uno dei brani danzati nel corso dell’evento: Ventriglia ha al suo attivo prestigiose incarichi di Direttore Artistico in importanti compagnie come Maggio Fiorentino, il New Zeland Ballet, il Balletto de Sodre (Uruguay) e attualmente il Sidney Coreographic Center e il Sidney Coreographic Ensamble in Australia. Il Galà si concluderà con la consegna delle targhe di riconoscimento alle 15 scuole che si saranno esibite nelle serate loro dedicate.

 

(6 giugno 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

Potrebbero interessarvi

Metti che questo lo facesse un africano… (guarda dove la faccio e ti dirò per chi voto)

di Viareggio Notizie Succede quasi tutte le sere: un uomo, sempre lo stesso, le cui parti basse sono turbate da...

Allerta giallo sulla Toscana. Pinete chiuse a Viareggio

di Redazione Meteo La protezione civile regionale ha emesso allerta meteo di tipo giallo per domani, giovedì 29 settembre,...

Volontario toscano investito nelle Marche: la solidarietà del presidente della Regione Toscana

di Redazione Firenze Affettuosa solidarietà e l’augurio di poter riprendere il proprio lavoro al fianco della popolazione colpita dal...

Wim Mertens chiude la bella rassegna “Genius Loci”

di Redazione Firenze Emozione irripetibile, all’alba di questa mattina, grazie al magico incontro tra Wim Mertens e la spiritualità...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: