Home / Arezzo / Arezzo sostiene, e sarà a Siena il 16 giugno per, il Toscana Pride 2018

Arezzo sostiene, e sarà a Siena il 16 giugno per, il Toscana Pride 2018

di Redazione #Firenze twitter@gaiaitaliacomlo #Toscanapride

 

 

“C’è sempre più bisogno di Pride e di una “primavera dei diritti” – la risposta del Toscana Pride 2018 al clima oscurantista che minaccia i diritti civili: quella del 16 giugno a Siena sarà una grande mobilitazione che coinvolgerà tutte e tutti. Una manifestazione dell’orgoglio e della visibilità LGBTQIA+* che dopo Firenze nel 2016 e Arezzo nel 2017, porterà nella città del Palio migliaia di persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e transgender, queer, intersessuali, asessuali ed eterosessuali che sfileranno insieme “Per Orgoglio e per Amore” in nome di ciò che li unisce: il loro essere umani.

Anche Arezzo si sta mobilitando e non farà mancare la propria presenza sia istituzionale che della società civile, oltre all’Arcigay Chimera Arcobaleno che fa parte del comitato organizzatore Toscana Pride, sono infatti 11 gli Enti Locali del territorio aretino che ad oggi hanno concesso il patrocinio gratuito alla manifestazione e che saranno presenti in piazza con fasce tricolore o gonfaloni: Provincia di Arezzo, Comuni di Capolona, Castel Focognano, Cavriglia, Chiusi della Verna, Cortona, Loro Ciuffenna, Marciano della Chiana, Monte San Savino, San Giovanni Valdarno e Terranuova Bracciolini.

Anche il mondo dell’associazionismo si sta mobilitando, oltre al sostegno a livello regionale di Arci, CGIL, Uisp e Anpas, le 13 realtà locali che hanno aderito al Toscana Pride 2018 sono: Arezzo in Comune, associazione culturale Karemaski, MCD Casentino, AiutoSieroPositivi Arezzo, Baobab, Eureko, circolo PRC Sansepolcro, ConKarma, Laboratori Permanenti, Federazione PRC Arezzo, Giovani Democratici, Noi Naturalmente Valdarno e Potere al Popolo.

La grande parata è prevista per sabato 16 Giugno con ritrovo dalle ore 14.30 nella splendida cornice di Piazza del Campo e, per potervi partecipare facilmente, Chimera Arcobaleno organizza un pullman con partenza da Arezzo città e tappe a Lucignano e Colonna del Grillo, che è già quasi esaurito! Inoltre nella parata l’associazione aretina sarà presente con un proprio carro musicale per colorare di musica e arcobaleno le strade di Siena e rivivere così le emozioni della grande manifestazione di Arezzo dell’anno scorso.

In una stagione così fortemente contrassegnata dall’odio, dalla violenza e dalla paura, c’è una umanità che rifiuta l’omo/bi/transfobia, il razzismo, il sessismo e tutte le forme di discriminazione e che si mette in cammino verso un nuovo orizzonte di libertà, autodeterminazione ed inclusione.

 





 

(11 giugno 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Le Chiavi di Firenze a Franca Valeri e Lina Wertmüller

di Redazione #Firenze twitter@gaiaitaliacomlo #Cultura   L’attrice Franca Valeri e la regista Lina Wertmüller riceveranno ...

Riapre la Biblioteca Dino Pieraccioni dopo uno stop di 9 mesi

di Redazione #Firenze twitter@gaiaitaliacomlo #Cultura     E’ stata riaperta oggi, dopo uno stop di ...

Firenze, Ravenna e Verona unite per dodici mesi nel nome di Dante

di Redazione #Firenze twitter@gaiaitaliacomlo #Dante     Tre città in una nel nome di Dante: ...

Arcigay Pisa: la condizione giuridica dei migranti LGBT+ richiedenti asilo. Il 20 settembre

di Redazione #Pisa twitter@gaiaitaliacomlo #LGBTQI   La conferenza si occuperà di indagare, raccogliendo le competenze ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi