A Campi Bisenzio Milena Vukotic protagonista di “A spasso con Daisy”

Condividi:

di Redazione Spettacoli

Milena Vukotic, l’attrice volto noto del piccolo e del grande schermo, oltre che del palcoscenico – dall’iconica parte della moglie del conte Raffaello Mascetti in “Amici miei” a quella della consorte del ragionier Ugo Fantozzi; dalle collaborazioni con Luis Buñuel, Andrej Tarkovskij e Federico Fellini al personaggio di Enrica nella serie tv “Un medico in famiglia” – celebra 50 anni di carriera con un ruolo da protagonista in uno dei testi più celebri del teatro internazionale: “A spasso con Daisy”.

Lo spettacolo, una storia delicata e divertente capace di raccontare con umorismo un tema complesso come quello del razzismo negli Stati Uniti del dopoguerra, con cui l’autore Alfred Uhry si aggiudicò il Premio Pulitzer per la Drammaturgia nel 1988, al Teatrodante Carlo Monni (Piazza Dante 23 Campi Bisenzio, Firenze) venerdì 25 novembre alle 21.00. Con l’adattamento di Mario Scaletta e la regia di Guglielmo Ferro, una deliziosa commedia che vedrà sul palco anche Salvatore Marino e Maximilian Nisi (info: www.teatrodante.it).

Arrivato anche al cinema in un’indimenticabile pellicola con Morgan Freeman e Jessica Tandy, vincitrice di quattro Oscar e di molti altri premi, “A spasso con Daisy” racconta la vicenda di un’anziana maestra in pensione, una donna dal piglio forte: ironica, diretta, scontrosa, capricciosa, avara. Daisy è vitale e indipendente nonostante l’età, ed è assolutamente maldisposta verso la decisione presa dal figlio Boolie, nel tentativo di arginare la rischiosa smania d’indipendenza della madre, di assumerle un autista. Daisy non vuole in casa qualcuno che tocchi le sue cose, che la privi del gusto di guidare, che la faccia vedere in giro accompagnata da uno chauffeur come fosse una donna ricca. Per fortuna Hoke, l’autista di colore affezionato e analfabeta, è paziente e capace di sopportare tutte le stranezze della vecchia signora e di rimanere dignitosamente in disparte. Giorno dopo giorno la diffidenza iniziale lascia il posto a un rapporto fatto di battibecchi e battute pungenti che cela in realtà un affetto profondo. In fondo “A spasso con Daisy” non è che questo: la storia di un’amicizia profonda nata nonostante i pregiudizi e le classi sociali.

 

A SPASSO CON DAISY
produzione Mente Comica
di Alfred Uhry
adattamento Mario Scaletta
con Milena Vukotic, Salvatore Marino, Maximilian Nisi
regia Guglielmo Ferro
Teatrodante Carlo Monni
biglietteria@teatrodante.it

 

 

(24 novembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

Potrebbero interessarvi

Respinto dal Consiglio di Stato l’appello contro il calendario venatorio toscano

di Redazione Firenze Il Consiglio di Stato il 5 dicembre ha respinto l’appello cautelare proposto dalle Associazioni ambientaliste e...

Temporali e vento forte, codice giallo dalle fino alle 20.00 del 5 dicembre

di Redazione Toscana Una estesa circolazione depressionaria continua a interessare la Toscana. Dalla sera di oggi, e nel corso della...

Bonaccini a Firenze: “Il Pd è un partito che va smontato e rimontato”

di Daniele Santi Era la giornata dell'ennesimo matrimonio interno al PD, un altro di quei matrimoni che bloccano l'evoluzione famigliare,...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: