Pubblicità
22.8 C
Firenze
22.4 C
Roma
Pubblicità

TOSCANA POLITICA

Pubblicità

FIRENZE

HomenotizieViareggio, quattro isole ecologiche sul percorso carnevalesco

Viareggio, quattro isole ecologiche sul percorso carnevalesco

GAIAITALIA.COM FIRENZE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
Pubblicità

di Redazione #Viareggio twitter@gaiaitaliacomlo #Carnevale

 

Un messaggio forte, per la salvaguardia del pianeta e in particolare contro l’abbandono della plastica in mare. Un progetto a lungo maturato, che ha visto riunioni con le categorie economiche e commerciali, con il gruppo Rifiuti Zero, con le aziende che si occupano dello smaltimento e ovviamente, con la Fondazione Carnevale. Gli esercenti, le attività commerciali, artigianali e di somministrazione alimenti e bevande, potranno usare esclusivamente posate, piatti, cannucce, bicchieri, sacchetti e contenitori in materiale di origine cellulosica, ligneo vegetali biodegradabile e compostabile ed autocompostabile» si legge nel testo. Esenti, per forza di cose, gli alimenti preconfezionati.

All’interno del circuito del Carnevale saranno inoltre presenti 4 isole ecologiche presidiate per la raccolta di carta, multimateriale, organico e vetro. Il personale di Sea sarà sul posto a disposizione dell’utenza, sia per dare informazioni sia per favorire il corretto smaltimento. Le isole ecologiche, ben riconoscibili grazie ai colori, loghi dell’azienda e alle bandiere «Viareggio fa la differenza», saranno di fronte a via Carrara (palo 22-23), via Saffi (palo 20), via Flavio Gioia (palo 12), e tra via Vespucci e via Leonardo da Vinci (palo 9).

Come ogni anno, le attività commerciali e gli stabilimenti balneari all’interno del circuito, dovranno rimuovere da via Barellai i contenitori assegnati per la raccolta rifiuti. La strada dovrà essere libera dalle 8 alle 20 per i corsi pomeridiani e dalle 10 alle 23 per i corsi serali.

Tali contenitori dovranno rimanere all’interno delle rispettive attività o in alternativa in caso di effettiva impossibilità, essere collocati nelle traverse adiacenti mantenendoli chiusi: per agevolare lo smaltimento dei rifiuti da parte delle attività commerciali, prima dei corsi verranno effettuati dei passaggi straordinari aggiuntivi di raccolta.

“Grazie all’impegno di tutti: dalla Fondazione, al gruppo Rifiuti Zero, al gran lavoro della Consigliera Gloria Puccetti, e alla collaborazione di Sea Ambiente e Sea Risorse – commenta l’assessore Federico Pierucci -. Un ringraziamento va anche a tutti gli operatori, commercianti, associazioni, balneari, che hanno capito l’importanza del gesto e del messaggio”.

“Un primo importante esempio che si ripeterà ad ogni evento in programma. Viareggio è una città a Rifiuti Zero – conclude – da quest’anno si aggiungono gli eventi plastic free”.

 





 

(8 febbraio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 


 

Firenze
poche nuvole
22.8 ° C
23.9 °
21.3 °
65 %
1.5kmh
20 %
Gio
23 °
Ven
23 °
Sab
25 °
Dom
24 °
Lun
24 °
PubblicitàMelluso SS24

LEGGI ANCHE