Home / notizie / Il PD si tiene Prato e Pontedera

Il PD si tiene Prato e Pontedera

di Redazione #Toscana twitter@firenzenewsgaia #Comunali2019

 

Prato conferma l’amministrazione di centrosinistra eleggendo Sindaco Matteo Biffoni con il 56,1%, che sconfigge il candidato di centrodestra fermo al 43,9%. Trema Pontedera che poi rimane al centrosinistra, mentre Piombino passa al centrodestra. la città di Livorno archivia l’infelice esperienza Nogarin e torna al centrosinistra con la vittoria di Luca Salvetti.

 





 

(10 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 




 

 

Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Morte di Franco Zeffirelli. Il cordoglio del Sindaco Nardella

di Redazione #Firenze twitter@firenzenewsgaia #francozeffirelli   “Ciao Maestro. E’ stato un onore averti conosciuto e ...

A Siena il raduno nazionale dei Vespa Club

di Redazione #Siena twitter@firenzenewsgaia #Vespa   Si terrà a Siena, il 16 giugno, l’undicesima edizione ...

L’Eredità delle Donne torna a Firenze: scadenza call per il calendario off al 14 luglio 2019

di Redazione #Firenze twitter@firenzenewsgaia #   Dopo lo straordinario successo della prima edizione, il 4, ...

Livorno archivia il tragico esperimento Nogarin. Vince Luca Salvetti

di Redazione #Livorno twitter@firenzenewsgaia #Comunali2019   Luca Salvetti strapazza l’avversario di centrodestra con il 63,3% ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi