Il giovin consiglier leghista: “Al giorno d’oggi se non sei omosex [sic] e vaccinato non sei nessuno”

Condividi:

di Daniele Santi, #Politica

E venne il giorno del verbo del nuovo genio leghista, tal giovin consigliere della Livorno padana che ha rielaborato la realtà a salvinico uso e consumo. Lui, Lorenzo Gasperini, consigliere provinciale leghista di ceccardiano svezzamento, è un altro di quelli che sanno sempre cosa dire.

“Un giovane sano che si vaccina” afferma infatti ripreso dall’Adnkronos, direttamente dalla sua pagina Facebook “dimostra debolezza, paura della morte, creduloneria, infermità intellettuale, facile obbedienza al primo politico che passa e lo minaccia e una psicologia da servo. Tutte caratteristiche che dovrebbero comportare come minimo l’esclusione dalla vita sessuale, come contrappasso naturale”.

Eccolo l’identitario toscano che ha bisogno di distinguersi e che il 27 novembre scorso scriveva: “Al giorno d’oggi se non sei omosex” [sic] “e vaccinato non sei nessuno. Vieni discriminato”. C’è da dire che a distinguersi ci riesce benissimo.

 

(30 novembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



Pubblicità

Potrebbero interessarvi

Passeggiata ecologica in zona Giotto domenica 27 novembre. Il patrocinio del Comune

di Redazione Arezzo Il Comune di Arezzo patrocina la passeggiata ecologica che si terrà domenica 27 novembre per le...

“Una vita da ricostruire. Aiutiamo le donne ed i bimbi accolti nei Centri Antiviolenza del territorio di Livorno”

di Redazione Livorno La Conferenza delle Donne Democratiche del territorio di Livorno, la Federazione del PD Livorno, i Giovani...

A Campi Bisenzio Milena Vukotic protagonista di “A spasso con Daisy”

di Redazione Spettacoli Milena Vukotic, l’attrice volto noto del piccolo e del grande schermo, oltre che del palcoscenico –...

“Valore e attualità dell’Antifascismo” a Livorno del 26 novembre. Il comunicato del Comitato promotore

di Redazione Livorno Dal Comitato Promotore riceviamo e pubblichiamo integralmente. In data 26 Novembre 1922 un vile rogo fascista bruciò...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: