Pubblicità
9.7 C
Firenze
12.9 C
Roma
Pubblicità

TOSCANA POLITICA

Pubblicità

FIRENZE

HomeCinema&FestivalIl festival si terrà dal 21 al 30 marzo a Firenze al...

Il festival si terrà dal 21 al 30 marzo a Firenze al cinema La Compagnia e in vari luoghi della città: Palazzo Medici Riccardi, Museo degli Innocenti, Teatro Verdi

GAIAITALIA.COM FIRENZE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

I fiori, la primavera e la continua rinascita del cinema sud-coreano si intrecciano sulla colorata copertina del nuovo manifesto della 22ª edizione del Florence Korea Film Fest, il più importante festival italiano dedicato al meglio della cinematografia sudcoreana, in programma a Firenze dal 21 al 30 marzo al cinema La Compagnia e in vari luoghi della città: Palazzo Medici Riccardi, Museo degli Innocenti, Teatro Verdi (per un finale esclusivo).

Una figura femminile si staglia, come a uscire dalla sua dimensione, in salto verso la realtà, vestendo colori freschi e vivaci: è questa giovane donna la protagonista del manifesto della nuova edizione del festival, fiorita e colorata, rigogliosa come la continua creatività del cinema sudcoreano, capace di inventarsi e reinventarsi di anno in anno. Come una ventata di freschezza, come i gradevoli raggi di luce di inizio stagione, così il festival che inaugura proprio i giorni in cui entra la stagione primaverile, si prepara a risvegliare le passioni degli spettatori, fedeli appassionati di cinema orientale e non solo.

“Siamo felici di svelare il nuovo manifesto – ha detto Riccardo Gelli, ideatore e direttore del festival – con cui segniamo il traguardo delle 22 candeline. E siamo doppiamente orgogliosi perché quest’anno si celebrano i 140 anni di relazioni tra Italia e Corea, un sodalizio che cerchiamo di raccontare ogni anno attraverso il cinema tra questi due paesi”.

Il festival ha già annunciato i primi ospiti presenti durante la rassegna: si tratta di Song Kang-ho, 40 film all’attivo, uno degli attori sudcoreani più famosi a livello internazionale, volto noto nel film premio Oscar “Parasite” e prossimo protagonista della nuova serie tv “Uncle Samisik”, ambizioso dramma d’epoca di Disney+, che sarà a Firenze per un’esclusiva masterclass (sabato 23 marzo al cinema La Compagnia) insieme al regista Kim Jee-woon, uno dei cineasti più eccentrici e di talento del cinema coerano contemporaneo, con 13 film all’attivo. Insieme presenteranno, in prima italiana, “Cobweb”, una black comedy ambientata negli anni ‘70 a Seul: sulla storia di un regista ossessionato dal finale del suo film che, già pronto, sarebbe stato migliore con alcuni accorgimenti. Il film è stato presentato fuori concorso durante la 76ª edizione del Festival di Cannes.

A chiudere la manifestazione, sabato 30 marzo, al Teatro Verdi di Firenze, in programma un concerto speciale che vedrà esibirsi Jung Jae-il, compositore sudcoreano di colonne sonore per cinema e televisione, meglio noto per le musiche di “Parasite” e della celebre serie televisiva di Netflix “Squid Game”. Il compositore sarà accompagnato dall’Orchestra da Camera Fiorentina, insieme a tre musicisti coreani.

La manifestazione è ideata e diretta da Riccardo Gelli dell’associazione Taegukgi e organizzata con il supporto di Fondazione Sistema Toscana, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, KOFIC – Korean Film Council e Ambasciata della Repubblica della Corea; Istituto culturale coreano in Italia e KOFA – Korean Film Archive.

Informazioni: Florence Korea Film Fest; via San Domenico, 101 (Fi); tel: 055 5048516; info@koreafilmfest.com; www.koreafilmfest.com; Cinema La Compagnia: 055 268451.

 

(5 febbraio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE