Home / notizie / Morto il capitano della Fiorentina Davide Astori

Morto il capitano della Fiorentina Davide Astori

di F.F. #calcio twitter@gaiaitaliacom #Fiorentina

 

 

E’ morto il capitano della Fiorentina Davide Astori. Il 31enne calciatore è stato stroncato nella notte da un malore e rinvenuto senza vita nella sua stanza d’albergo a Udine. Oggi avrebbe dovuto giocare Udinese-Fiorentina.

La giornata di Serie A è stata rimandata. Sgomento nel mondo del calcio.

 




 

(4 marzo 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

L’Africa racconta se stessa e l’Italia al Festival Kibaka di Firenze, VI Edizione

di Redazione #Firenze twitter@gaiaitaliacomlo #Cultura   Si ride, si piange, si riflette, e si impara ...

“Verso un’infanzia felice”,  sabato 16 febbraio 2019 ore 17:00 Sala della Fondazione Biblioteche Cassa di Risparmio di Firenze

di Redazione #Firenze twitter@gaiaitaliacomlo #Cultura   In occasione della presentazione dell’ultimo lavoro di Antonella Questa ...

Viareggio, quattro isole ecologiche sul percorso carnevalesco

di Redazione #Viareggio twitter@gaiaitaliacomlo #Carnevale   Un messaggio forte, per la salvaguardia del pianeta e ...

Ordinanza del Comune di Arezzo per il Carnevale in sicurezza

di Redazione #Arezzo twitter@gaiaitaliacomlo #Carnevale     In occasione delle manifestazioni legate al carnevale, sia ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi