Per “Viareggio Talks – Di che vizio sei?”, rassegna di talkshow animati  in scena la “Lussuria”

Condividi:

di Redazione Viareggio

È “Lussuria. Passione, erotismo e amore. Perché dover scegliere?” il tema del nuovo talk show animato che indaga l’attualità e il mondo di oggi con ospiti del mondo della cultura, dell’impresa e della scienza. A cura di Maurizio Vanni (storico dell’arte e museologo) si terrà giovedì 11 agosto alle ore 21.15 per “Viareggio Talks – Di che vizio sei?”, nell’ambito del progetto “Il Palco di Maria Luisa”, nell’omonima piazza vista mare di Viareggio, di fronte al Grand Hotel Principe di Piemonte.

La rassegna si svolgerà fino al 22 agosto proponendo un appuntamento per ogni peccato capitale, a ingresso libero. Dopo l’invidia, ecco la lussuria: sul palco Maurizio Vanni, in dialogo con ospiti vari, ovvero Emanuele Moriconi, oboista, Manuela Crisanti, attrice, Angelo Argento, presidente Cultura Italiae, Ilaria Paoli, psicologa, psicoterapeuta e sessuologa, e Laura Monaldi, critico d’arte contemporanea.

L’iniziativa – il titolo si ispira alla produzione televisiva di RAI del 1988 condotta da Gigi Proietti e Milva con la partecipazione straordinaria di Nino Frassica – vuol essere un modo ironico e impertinente che, anche attraverso analisi scientifiche, psicologiche, cognitive e artistiche, accompagnate da performance e momenti di spettacolo, porta in scena i sette peccati capitali, confrontando passato e presente, credenze sociali, e lucide e ironiche trasgressioni contemporanee.

Il progetto proseguirà domenica 14 agosto con “Gola. Dalla voracità estetica al piacere estatico a tavola”, con Alberto Bologni, violinista, Francesco Bargi, attore, Gianfranco Marchesi, psichiatra, esperto di neuroestetica, Matteo Cesca, comico, e Sandra Bianchi, pastry chef.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito de “Il palco di Maria Luisa”, la rassegna estiva fronte mare in corso nell’omonima piazza a Viareggio, voluta dal Comune di Viareggio e resa possibile grazie alla collaborazione con la Fondazione Festival Pucciniano, la Fondazione Carnevale di Viareggio, Mo.Ver spa, Navigo, il Grand Hotel Principe di Piemonte e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e di iCare srl.

A seguire il 17 agosto “Accidia. La meravigliosa pesantezza dell’essere attori principali della nostra vita”, 20 agosto “Ira. Ragione o istinto? La rabbia e l’energia propulsiva”, 21 agosto “Superbia. Dall’autorità all’autorevolezza. Il carisma del leader”, mentre la chiusura il 22 agosto sarà con “Avarizia. Il tempo dell’essere o lo spazio di avere?”.

 

(11 agosto 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

Potrebbero interessarvi

Metti che questo lo facesse un africano… (guarda dove la faccio e ti dirò per chi voto)

di Viareggio Notizie Succede quasi tutte le sere: un uomo, sempre lo stesso, le cui parti basse sono turbate da...

Allerta giallo sulla Toscana. Pinete chiuse a Viareggio

di Redazione Meteo La protezione civile regionale ha emesso allerta meteo di tipo giallo per domani, giovedì 29 settembre,...

Volontario toscano investito nelle Marche: la solidarietà del presidente della Regione Toscana

di Redazione Firenze Affettuosa solidarietà e l’augurio di poter riprendere il proprio lavoro al fianco della popolazione colpita dal...

Wim Mertens chiude la bella rassegna “Genius Loci”

di Redazione Firenze Emozione irripetibile, all’alba di questa mattina, grazie al magico incontro tra Wim Mertens e la spiritualità...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: