Home / Cronaca Toscana / Sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno rimozione dei cartelli come quello caduto

Sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno rimozione dei cartelli come quello caduto

di Redazione #Toscana twitter@gaiaitaliacomlo #Viabilità

 

 

Inizia in queste ore la rimozione in via precauzionale, di venti cartelli simili a quello caduto nella giornata del 23 agosto sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno. La caduta del cartello è stata provocata dal forte vento all’altezza di Cascina.

La decisione è stata presa dalla Città Metropolitana di Firenze al termine di una riunione con la società Avr, che si occupa della gestione e della manutenzione sulla Fi-Pi-Li.

Il cartello (vedi foto in alto) si era piegato su se stesso sfiorando le auto in transito, senza provocare – per fortuna – nessun danno ai conducenti e alle auto.

 




 

(24 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Viareggio e i sempreverdi nelle fioriere

di Redazione #Viareggio twitter@gaiaitaliacomlo #verde   Continua l’opera di abbellimento della Passeggiata in vista delle ...

Arezzo ha acceso l’albero di Natale

di Redazione #Arezzo twitter@gaiaitaliacomlo #Natale     Dopo le luci accese nella rotatoria tra via ...

Auto Storiche a Villa Paolina

di Redazione #Viareggio twitter@gaiaitaliacomlo #AutoStoriche   Si terrà questo fine settimana la manifestazione «Auto storiche ...

Eventi meteorologici eccezionali verificatisi dal 28 al 30 ottobre ad Arezzo, domande per il sostegno economico entro il 13 dicembre

di Redazione #Arezzo twitter@gaiaitaliacomlo #Meteo   In relazione ai danni provocati dagli eventi meteorologici eccezionali ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi