Pubblicità
22.8 C
Firenze
22.4 C
Roma
Pubblicità

TOSCANA POLITICA

Pubblicità

FIRENZE

HomeLuccaIncendio boschivo in Versilia sulle colline di Massarosa (Lu)

Incendio boschivo in Versilia sulle colline di Massarosa (Lu)

GAIAITALIA.COM FIRENZE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
Pubblicità

di Redazione Toscana

Un furioso incendio da molte ore sta devastando le colline di Massarosa (Lu).  Sono al momento oltre 350 gli ettari di superficie boscata bruciata. Massima attenzione alla situazione dalla Regione Toscana con l’assessora Saccardi che segue da vicino la situazione.

“Massima è l’attenzione della Regione – ha detto Saccardi – e massimo l’impegno per l’evento che ci ha portato a schierare tutte le forze in campo, e le ringrazio per l’enorme sforzo, convogliando sul posto anche numerose squadre da fuori provincia. Siamo vicini alle famiglie evacuate. Ricordando l’ovvio divieto di abbruciamenti, colgo l’occasione per rivolgere l’invito a tutta la cittadinanza a porre estrema attenzione, sottolineo estrema attenzione, nelle operazioni agricole in un momento di particolare siccità, in cui il meteo non aiuta e in cui le forze in campo, già provate da un lungo periodo di massima attività, sono già tutte impegnate in un evento eccezionale come questo”.

Molto preoccupato il presidente Giani, che a sua volta sta monitorando con attenzione l’incendio divampato sulle colline di Massarosa (Lu) e che non sta dando tregua dalle 21 del 18 luglio. Lo stato della vegetazione stressata dalla siccità e il vento che sta soffiando sull’area, rendono difficili le operazioni di spegnimento che non riescono a mettere il rogo sotto controllo. Proprio il vento forte sta provocando il fenomeno del cosiddetto “spotting” per il quale si verificano salti di fiamme che vanno a innescare nuovi incendi anche a molti metri di distanza dal fronte di fuoco.

“Sono in costante contatto con la sala operativa che da ore è al lavoro senza sosta- ha detto Giani in partenza per Massarosa- .Proseguono gli sganci aerei e l’incessante opera delle squadre antincendio AIB di tutta Toscana.  Cinque  elicotteri regionali e quattro  Canadair stanno operando in zona, a terra 12 squadre di volontariato antincendio, Vigili del Fuoco e operai forestali per mettere in sicurezza le zone più pericolose. Attualmente sono state evacuate  circa 40 persone dalle proprie abitazioni”. Il presidente Giani ha voluto ringraziare tutti coloro che sono impegnati nelle difficili operazioni di spegnimento.

Sul posto sono impegnati oltre ai 4 canadair, 5 elicotteri della flotta regionale, 34 squadre di cui 10 di Vigili del Fuoco e 24 dell’organizzazione antincendi boschivi regionale fatte di operai forestali e volontari. Due direttori delle operazioni di spegnimento si alternano nel coordinamento del personale a terra e sui mezzi in volo. E’ stato attivato il coordinamento assistito da parte del sistema regionale con impiego di personale specializzato e l’incendio è stato diviso in settori, in modo da stabilire le priorità di intervento e la migliore strategia per chiudere evento e la migliore strategia per mettere in sicurezza l’area interessata. Per le prossime ore sono stati già previsti turni e ricambi con l’attivazione di ulteriori 31 squadre dell’organizzazione antincendi per la notte e la giornata del 20 luglio.

 

(19 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



Firenze
poche nuvole
22.8 ° C
23.9 °
21.3 °
65 %
1.5kmh
20 %
Gio
23 °
Ven
23 °
Sab
25 °
Dom
24 °
Lun
24 °
PubblicitàMelluso SS24

LEGGI ANCHE