Il consigliere di Fratelli d’Italia che indica “nell’abbigliamento delle donne, nelle ragazzine”, l’origine delle baby gang. L’intervento di Giorgio Del Ghingaro

Condividi:

di Redazione, #Viareggio

Questo pomeriggio abbiamo dovuto ascoltare in una seduta del Consiglio comunale un consigliere di Fratelli d’Italia che ha indicato nelle donne, anzi nelle ragazzine e nel loro abbigliamento secondo lui troppo succinto, l’origine di presunte e non meglio precisate baby gang.

Stando a quanto dichiarato da questo consigliere sarebbero gli shorts e chi li indossa a provocare i maschi e ad istigarli alla violenza. Un intervento, fatto in un luogo istituzionale, che usa un linguaggio così fuori dal tempo e inappropriato che identifica ruoli che speravamo superati, e denota un pensiero discriminatorio ancora difficile da sradicare. La banalità con cui si sdogana un problema, la faciloneria con cui si fa un’affermazione gravissima, un salto indietro di decenni, un’offesa intollerabile per tutti, sindaco e assessori, maschi e femmine. Donne e uomini del Consiglio.

Così un comunicato stampa del Sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro.

 

(30 giugno 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 




Pubblicità

Potrebbero interessarvi

Respinto dal Consiglio di Stato l’appello contro il calendario venatorio toscano

di Redazione Firenze Il Consiglio di Stato il 5 dicembre ha respinto l’appello cautelare proposto dalle Associazioni ambientaliste e...

Temporali e vento forte, codice giallo dalle fino alle 20.00 del 5 dicembre

di Redazione Toscana Una estesa circolazione depressionaria continua a interessare la Toscana. Dalla sera di oggi, e nel corso della...

Bonaccini a Firenze: “Il Pd è un partito che va smontato e rimontato”

di Daniele Santi Era la giornata dell'ennesimo matrimonio interno al PD, un altro di quei matrimoni che bloccano l'evoluzione famigliare,...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: