Home / Firenze / Grave giovane 23enne accoltellato a Firenze, arrestato l’aggressore

Grave giovane 23enne accoltellato a Firenze, arrestato l’aggressore

di Gaiaitalia.com #Cronaca twitter@gaiaitaliacomlo #Firenze

 

 

E’ un giovane di 23 anni originario del Bangladesh l’uomo raggiunto da tre coltellate all’addome sferrate da un suo connazionale che, pare per motivi di gelosia, lo ha accoltellato nella zona della Stazione di Santa Maria Novella a Firenze, lo scorso 14 gennaio.

L’uomo, informa l’ANSA, è stato arrestato immediatamente dopo l’aggressione e messo agli arresti. La vittima si trova in ospedale. Le sue condizioni sono gravi.




(16 gennaio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Comunicato stampa del PD Federazione Val di Cornia-Elba

di Redazione #Piombino twitter@gaiaitaliacomlo #politica     Riceviamo in redazione il comunicato stampa del circolo ...

Al via il recupero della Fortezza da Basso con le risorse del Patto per Firenze

di Redazione #Firenze twitter@gaiaitaliacomlo #Cultura     Al via il restauro e la valorizzazione della ...

Tanti gli eventi per sensibilizzare e informare sui temi LGBTQIA+*

di Redazione #ToscanaPride twitter@gaiaitaliacomlo #lgbtq       Mancano solo due settimane al Toscana Pride. ...

Mostra Mattiacci a Firenze: 3500 spettatori in due giorni. Mostra aperta fino al 14 novembre

di Redazione #Firenze twitter@gaiaitaliacomlo #mattiacci       Sono stati circa 3500 i visitatori dei ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi