Firenze, per Capodanno torna il concertone a Piazzale Michelangelo

Share post:

di Gaiaitalia.com, #Firenze twitter@gaiaitaliacomlo

 

 

Torna, dopo il debutto lo scorso anno, il concertone pop di Capodanno al Piazzale Michelangelo. Gli altri luoghi coinvolti per la festa del 31 dicembre saranno Piazza Signoria, Piazza Santissima Annunziata, Piazza Bartali e l’Oltrarno, che sarà teatro di un evento itinerante. Lo ha deciso la giunta comunale.
“Riproponiamo il Piazzale Michelangelo – sottolinea il sindaco Dario Nardella – dopo che lo scorso anno l’esperimento fu un grande successo di pubblico e sicurezza. Nostra intenzione è coinvolgere inoltre tutta la città con musica e divertimento, dal centro con la tradizionale Piazza Signoria, fino a Gavinana, con piazza Bartali, che lo scorso anno fu affollata di famiglie e bambini”.

L’amministrazione selezionerà, tramite due distinti avvisi pubblici, i migliori progetti che saranno proposti secondo le linee di indirizzo approvate dalla giunta.

Un primo avviso, già pubblicato e consultabile sulla rete civica del Comune al link, ha per oggetto il Concertone al Piazzale. I progetti, da presentare entro il 20 novembre, dovranno riguardare iniziative ad accesso libero e gratuito, compatibili con il luogo individuato per l’evento, e totalmente autofinanziate, anche con l’apporto di sponsor privati o per mezzo di attività economico/commerciali. La selezione terrà conto soprattutto della qualità artistica del progetto, dell’impatto estetico degli allestimenti, della sostenibilità organizzativa ed economica.

Un avviso analogo di prossima pubblicazione, destinato tuttavia a soli enti e associazioni senza scopo di lucro, sarà volto a ricevere progetti per le altre piazze del Capodanno. Ogni piazza avrà un proprio tema dominante: la musica classica in Signoria, la possibilità di istallazioni sonore e luminose in Santissima Annunziata, jazz, dixieland e funky in Oltrarno, e iniziative per famiglie e laboratori per bambini già dal pomeriggio del 31 a Gavinana. Per la realizzazione di questi progetti, comunque riguardanti iniziative ad accesso libero e gratuito, i soggetti selezionati potranno usufruire di un contributo economico da parte del Comune.

Per il finanziamento dei contributi destinati alla realizzazione delle iniziative di Capodanno (ad eccezione del Concertone, come detto totalmente autofinanziato), oltreché per la realizzazione di addobbi natalizi in Città (luminarie e alberi di natale), l’amministrazione ha anche emanato un avviso di ricerca sponsor, pubblicato e consultabile sulla rete civica allo stesso link di cui sopra.





(13 novembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Pubblicità

Potrebbero interessarvi

Parrucchiere nordafricano ucciso a coltellate a Pisa vicino al suo negozio

di Redazione Cronaca Un parrucchiere nordafricano 32enne è stato ucciso a coltellate nei pressi del suo negozio di Pisa,...

Fiamme nei boschi di Terontola nell’aretino sotto controllo. Fiamme vicino a Roselle nel grossetano 

di Redazione Arezzo E' oramai in contenimento l’incendio che all’inizio del pomeriggio ha attaccato i boschi di Terontola  nel...

Mario Biondi in concerto a Viareggio l’8 agosto

di Redazione Spettacoli Lunedì 8 agosto a partire dalle 20,45 in piazza Maria Luisa lato Principino, è previsto il concerto...

Allerta meteo fino all’8 agosto

di Redazione Toscana La protezione civile regionale ha emesso codice di allerta meteo di tipo giallo per rischio temporali forti...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: