Home / notizie / “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, la Giunta di Serravalle Pistoiese dice “No” alla panchina rossa

“Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, la Giunta di Serravalle Pistoiese dice “No” alla panchina rossa

di Redazione #Politica twitter@gaiaitaliacomlo #Pistoia

 

“La Giunta di Serravalle Pistoiese ha perso un’altra occasione per dimostrare di essere l’Amministrazione di tutti e non di una parte contro l’altra e tutto questo è avvenuto su un tema trasversale come la celebrazione, che ricorre il 25 novembre di ogni anno, della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, Così inizia il comunicato stampa del PD di Serravalle Pistoiese giunto in redazione, che continua: “Come risaputo, uno dei simboli che ricordano all’opinione pubblica il gravissimo fenomeno è rappresentato dalla panchina pubblica di colore rosso con sopra scritti motti o frasi sul tema : in giro per l’Italia se ne trovano ovunque. Le donne del Partito Democratico avevano avanzato, al Comune, una prima richiesta di poter restaurare una delle panchine di Piazza Vittorio Veneto, a Casalguidi, verniciandola di colore rosso e scrivendoci, in colore bianco, la frase : “libere dalla violenza sui nostri corpi, libere di scegliere – BASTA VIOLENZA SULLE DONNE – per non dimenticare, 25/11/2018 le donne del PD”. Dopo un primo contatto informale con il Sindaco Lunardi, alla prima richiesta, ne era seguita una seconda con la quale, dalla frase da scrivere sulla panchina, venivano eliminate le parole “le donne del PD” per rendere l’iniziativa priva di riferimenti politici. 

E’ a quel punto che è arrivato, del tutto inaspettato, il no della Giunta con un laconico :

“Vi comunichiamo che questa Amministrazione non intende accogliere…. la vostra richiesta …. ma seguire una linea diversa … e cioè … affiggere degli striscioni ai palazzi comunali che per l’occasione saranno illuminati con luci rosa…

Il PD però non si è arreso ed ha inviato una ulteriore lettera al Sindaco per far rilevare come l’addobbo dei palazzi comunali, non fosse in contrasto con il restauro della panchina e che anzi, si trattava di due iniziative complementari, sulle quali fare squadra ed unire la popolazione, sia per il tema trasversale e non politico, che per le modalità di svolgimento, che non avrebbero visto esposti simboli né bandiere. La lettera invitava quindi il Sindaco a rivedere la sua decisione negativa e a privilegiare l’obbiettivo di coinvolgere più persone possibili, rispetto ad altre considerazioni. Infine, il PD invitava il Sindaco all'”inaugurazione” della panchina pregandolo di estendere l’invito ad assessori e consiglieri, ma il risultato non cambiava: il primo cittadino manteneva imperterrito e inamovibile il suo insensato “No”.

“Una panchina rossa verrà comunque installata ed inaugurata presso il Circolo Milleluci alle ore 12.30 dopo un flash mob che si svolgerà in Piazza Gramsci a partire dalle ore 11,00 ed un breve corteo per le vie di Casalguidi”, conclude il comunicato.

 




 

(6 novembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Viareggio e i sempreverdi nelle fioriere

di Redazione #Viareggio twitter@gaiaitaliacomlo #verde   Continua l’opera di abbellimento della Passeggiata in vista delle ...

Arezzo ha acceso l’albero di Natale

di Redazione #Arezzo twitter@gaiaitaliacomlo #Natale     Dopo le luci accese nella rotatoria tra via ...

Auto Storiche a Villa Paolina

di Redazione #Viareggio twitter@gaiaitaliacomlo #AutoStoriche   Si terrà questo fine settimana la manifestazione «Auto storiche ...

Eventi meteorologici eccezionali verificatisi dal 28 al 30 ottobre ad Arezzo, domande per il sostegno economico entro il 13 dicembre

di Redazione #Arezzo twitter@gaiaitaliacomlo #Meteo   In relazione ai danni provocati dagli eventi meteorologici eccezionali ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi