Home / cultura / Autori in Villa a Viareggio: il 23 novembre Stefano Marino

Autori in Villa a Viareggio: il 23 novembre Stefano Marino

di Redazione #Viareggio twitter@gaiaitaliacomlo #Cultura

 

Venerdì 23 novembre alle 17,30 secondo appuntamento con la kermesse letteraria Autori in villa, organizzata dal circolo culturale “Il peperoncino matto” e dal suo patron Roberto Ceccatelli, con il sostegno e patrocinio del Comune di Viareggio.

Nella bella cornice di Villa Paolina si susseguiranno, mese dopo mese, una serie di incontri con autori locali che daranno l’opportunità a lettori e curiosi, non solo di sentire parlare delle opere via via proposte dalla viva voce di chi le ha scritte, ma anche di scoprire gli aneddoti, i retroscena e le curiosità che hanno accompagnato la nascita di quei testi.

Coordinerà l’appuntamento la direttrice della collana Storie Silvia Belli che intervisterà l’autore Stefano Marino su questo suo secondo successo editoriale.

È inizio estate, e la stagione balneare fiorisce anche in una località lacustre della provincia di Torino. La calma placida e rassicurante dei Laghi di Avigliana viene spazzata via dal ritrovamento del cadavere straziato di Haneke Schulze, e in breve tempo la presenza del Mostro del lago prende vita nell’immaginario collettivo. 

Ma chi è il mostro? Un essere umano capace di infliggere l’inimmaginabile a un altro essere umano? Chi sopravvive al supplizio, e ne porterà il marchio sulla pelle per il resto della vita?

Oppure è veramente una creatura innaturale, fuori dall’ordinario e al di là del senso comune?

Stefano Marino cerca la formula del thriller perfetto, con uno stile asciutto e impietoso, affondando nelle radici di tenebra che possono trasformare un essere umano in un mostro.

Stefano Marino vive a Ferriera, in provincia di Torino. Ha studiato Scienze della Comunicazione all’Università di Torino. Il suo primo romanzo, Mai come ieri, è stato pubblicato nel 2011 da Ciesse Edizioni. Ha partecipato alla raccolta di racconti Fobie. Autoridisadattati “in cura da” Alessandro Greco, edito da Ciesse Edizioni, con il racconto Tecnofobia.

Mostro è il suo secondo romanzo, finalista al premio Rai La Giara, edizione 2016.

 





(22 novembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata





 

 

Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Arezzo, cantieri notturni sulla tangenziale urbana fino al 10 giugno

di Redazione #Arezzo twitter@firenzenewsgaia #Viabilità   Il cantiere notturno di viale Fratelli Rosselli parte stasera. ...

Patrocini al Toscana Pride: oltre l’adesione formale e simbolica verso un impegno concreto contro le discriminazioni

di Redazione #LGBTI twitter@firenzenewsgaia #ToscanaPride   Il Comitato Toscana Pride chiede ai Comuni di fare ...

Ballottaggio a Livorno, il comunicato stampa del PD

di Redazione #Livorno twitter@firenzenewsgaia #Politica   Dal PD di Livorno riceviamo e pubblichiamo integralmente: Ieri ...

A Pupi e Fressede-Teatro di Rifredi il Premio TOC 2019

di Redazione #Firenze twitter@firenzenewsgaia #TeatroRifredi   Il Tavolo Etico di C.Re.S.Co ha conferito a Pupi ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi